Biblioteca della Musica

Per gli studenti, i musicisti, gli appassionati.. e non solo!

Organo e strumenti ad armonica

 

- Organo:

 

Strumento aerofono a tastiera, si compone di svariate canne monotoniche suddivise in gruppi.

Struttura: tre parti principali, quella dell'insufflazione dell'aria, quella dei registri e quella delle canne.

Sistema di insufflazione dell'aria: ventola (un tempo mantice) per l'aspirazione dell'aria, che viene immagazzinata in un serbatoio e compressa in modo uniforme, fino a giungere attraverso dei tubi nelle casse del vento (in legno); qui, grazie ad un sistema di scomparti, il flusso d'aria raggiunge le canne che si trovano sopra le casse del vento.

Sistema dei registri: più tastiere (manuali) disposte a scala, pedaliera, leve dei registri, pedali di accompagnamento (ausiliari per l'esecuzione); tastiera e pedaliera hanno registri propri, dunque dispongono di timbri propri e di diversi volumi; le meccaniche dei tasti e dei registri sono ad azione meccanica oppure elettrica (un tempo pneumatica) e trasmettono l'azione da parte dell'organista sui tasti e sui registri ai cursori dei toni o dei registri nella cassa del vento.

Sistema delle canne: suddivisa in registri, cioè canne di diversa altezza con simile carattere sonoro, il quela risulta dal numero e dall'intensità dei sovratoni che risuonano insieme, nonché dalla costruzione specifica delle canne; l'organizzazione e il coordinamento dei registri e di quanto è ausiliario per l'asecuzione vengono definiti accoppiamenti; si devono distinguere due tipi di canne: canne ad anima (il suono viene prodotto come nel flauto dolce attraverso la rottura del flusso d'aria sullo spigolo del foro di imboccatura) e canne ad ancia (il suono viene prodotto come negli strumenti ad ancia attraverso la vibrazione di una lamella metallica); tipo e numero di registri determinano la forma e il numero delle canne (i grandi organi dispongono ad esempio di più di 200 registri con oltre 1500 canne). La loro grandezza va da oltre 10 m a 1 cm, i materiali di costruzione sono per lo più il legno, lo stagno, lo zinco, il rame o leghe varie.

L'estansione dipende dalla grandezza e dal tipo d'organo; notazione in chiave di violino e di basso.

Forme affini: Organo positivo, organo portativo, Regal.

 

- Fisarmonica:

 

 

 

Struttura: parte del canto (lato melodico) con tastiera o pulsanti (Bajan), registro di soprano con tasti di regolazione, fino a sei livelli di sovrapposizione di suoni (con sei piastre di accordatura e ance); mantice; parte di basso (lato dell'accompagnamento) con pulsanti, registro di basso e valvola dell'aria; la produzione del suono avviene tramite un flusso d'aria che fa vibrare le ance; numero di tasti e di pulsanti dipende dalla grandezza dello strumento. Notazione in chiave di violino e di basso.

 

 

 

 

- Bandonion:

 

Struttura: come la fisarmonica, cassa solitamente quadrata, parte di canto e di basso con pulsanti (solo toni singoli); lo strumento viene tenuto dall'esecutore sulle ginocchia (non messo a tracolla come la fisarmonica).

Notazione: chiavi di violino e di basso.

 

 

 

- Armonica a bocca:

 

 

Struttura: blocco di legno con condotti per l'aria di diversa lunghezza, ai lati si trovano le piastre con le scanalature per la produzione del suono e l'ancia che vi è posta in mezzo, protezione esterna ed emissione del suono attraverso il rivestimento di metallo posto su entrambi i lati; in ogni condotto per l'aria vi sono due ance, che vibrano rispettivamente per insufflazione e per aspirazione dell'aria.